Cernevale: un bel gioco dura poco

Il guaio di quando il carnevale finisce è che sai che per i prossimi 364 giorni non potrai travestirti e fare il buffone per strada.
Però sabato a Milano ci siamo levate alcune soddisfazioni non da poco.

– mascherato da pappagallo, andare dall’amico edicolante a chiedere "Scusi ce l’ha Airone? Gli dica che lo saluta suo cugino". Indi girare le piume e sparire nella folla.
– mettersi in posa in galleria per numerosi fotografi, specialmente giapponesi: "Scusi signole, potele fale foto con lei?". Diamine!
– alla signora bene superimpelliccita che stupita commenta "Oh, ma che bell’uccello", rispondere con un inchino esagerato: "Grazie signora, erano anni che aspettavo che qualcuno lo dicesse forte e chiaro".

One Comment on “Cernevale: un bel gioco dura poco

  1. APPLAUSI! Il costume era stupendo, ma il personaggio contenutovi raddoppia il divertimento! ;-D

    A quando una tournée migratoria in costume in giro per la penisola?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.